CONTATTACI
prosit - italian wine excellence

Storia

Nel 1948 la famiglia Liantonio acquista in contrada “Torrevento”, ai piedi del famoso Castel del Monte, un antico monastero benedettino circondato da vigneti. La tradizione di una produzione vinicola a carattere rurale, tramandata di padre in figlio, è da sempre il punto di forza dell’azienda.⁣⁣ Cantine Torrevento sotto la guida di Francesco Liantonio, è diventata un eccellenza della Puglia attenta alla sostenibilità e a portare la qualità della Puglia in Italia e nel mondo.

GUARDA IL VIDEO

Territorio

Cantine Torrevento sorge al centro del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, nella zona aspra e selvaggia di Castel del Monte, dove si estendono i vigneti di Nero di Troia e Bombino, circondati unicamente da uliveti e boschi.⁣ Più a sud, nel Salento argilloso e calcareo i vigneti producono il Primitivo di Manduria ed il Negramaro.

PECULIARITÀ ED ECCELLENZE

Francesco Liantonio ha recuperato per primo un vitigno quasi scomparso, il Nero di Troia, ripiantandolo nella contrada Pedale e dando vita alla prima produzione in purezza.

I vigneti sono collocati tra i 400 e i 600 metri di altitudine, condizione ideale per beneficiare dell’alternarsi del calore del sole e della frescura notturna.

Nel monastero benedettino sede dell’azienda le cantine sono state scavate nella roccia e custodiscono il vino che viene affinato in selezionate botti di rovere.

Vini

30 etichette rappresentano la gamma della produzione vinicola pugliese: Nero di Troia, Bombino Nero e Bianco, Moscato di Trani, Primitivo, Negramaro, Aglianico.

Dove si trova

torna alla home